27 Novembre 2020
Articoli

ARCOBALENI IN CAMPO

La città di Comiso si conferma ancora una volta come modello di accoglienza e di integrazione.
Ad un mese dai drammatici fatti di Parigi la cooperativa sociale "Pangea" con il patrocinio gratuito del Comune di Comiso e dell´U.I.S.P. provinciale di Ragusa organizza la manifestazione denominata "ARCOBALENI IN CAMPO - percorsi di integrazione e di legalità"
L´iniziativa si svolgerà presso il centro sportivo di Cave Grazia domenica, 13 dicembre, dalle ore 10.00.
Si inizierà con un quadrangolare di calcio a 5 con la partecipazione dello SPRAR "Fondazione San Giovanni Battista", del Centro Culturale Islamico di Comiso, dello SRPAR "Cooperativa Filotea" e del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile.
Dopo la premiazione, prevista per le ore 12,30, seguirà il "Pranzo dei Popoli" con la condivisione di cibi tipici preparati dagli intervenuti.
"E´ la seconda volta dopo l´iniziativa del 2013 che la cooperativa Pangea organizza questa manifestazione - ha dichiarato la presidente Francesca La Marca. Siamo convinti, oggi più che mai, che l´integrazione delle diverse culture è un presupposto fondamentale per una civiltà multietnica fondata sui principi di solidarietà e legalità.".
L´iniziativa è inserita nel progetto "Cantieri di cittadinanza attiva e di promozione sociale" finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale nell´ambito dell´iniziativa Giovani per il Sociale.
Gli incontri di calcio a 5 saranno arbitrati da Gigi Bellassai, Presidente del Consiglio Comunale e osservatore A.I.A. CAN D.
La partecipazione all´evento è libera.